l’annegamento giovanile dai 4 ai 9 anni è la seconda causa di morte al mondo.

E la metà di questi sapeva nuotare

Con il Progetto IL MARE NEGLI OCCHI DEL MAMBINO E DEL RAGAZZO la commissione RIGHTS OF THE SEA
ha voluto accogliere l’allarme lanciato dall’OMS (Organizzazione Mondiale della Sanità)

PARTNERS ISTITUZIONALI

PARTNERS ETICI

Il progetto “Rights of the Sea” sceglie la collaborazione con importanti realtà regionali, nazionali ed internazionali che condividono i valori del progetto e attivando insieme sinergie per la divulgazione e l’educazione

PARTNERS ISTITUZIONALI

PARTNERS ETICI

Il progetto “Rights of the Sea” sceglie la collaborazione con importanti realtà regionali, nazionali ed internazionali che condividono i valori del progetto e attivando insieme sinergie per la divulgazione e l’educazione

Il progetto che ha avuto inizio in Italia è entrato in molti Istituti Scolastici Nazionali e prevede la collaborazione con le istituzioni quali : la Guardia Costiera, Vigili del Fuoco- Soccorso Acquatico, Riserve e Parchi Marini, Università, Organizzazioni Medico-Scientifiche, Comuni e Regioni italiane.

A sostegno del progetto i rappresentanti
di ben 25 nazioni e testimonials
internazionali come :

Enzo Maiorca

Umberto Pelizzari

Julia Hausermann

Ginger Gilmour

Herbert Nitsch

Il mare negli occhi del ragazzo e del bambino

Struttura del progetto

Dettagli del progetto sul sito della Regione FVG

Finalità

Il progetto si propone di : 1. valorizzare la sicurezza dell'uomo in acqua attraverso l' autoconsapevolezza; 2. di valorizzare la tutela e la salvaguardia del mare/del Pianeta, attraverso la formazione e l'educazione; 3. di valorizzare una cultura di cooperazione e sinergia anche con le Istituzioni.

Chi può aderire


Scuole, Istituti, Convitti
Studenti scuola secondaria di I grado
Studenti scuola secondaria di II grado
Amministratori locali,regionali,nazionali
Realta' del volontariato sociale
Realtà del mondo culturale
Realtà del mondo sportivo
Realtà Ambientaliste

I pilastri del progetto

Diventa chiaro che non è solo una questione di saper nuotare ma le cause vanno ricercate nella mancanza di conoscenza, nel contesto e nel modo in cui le persone affrontano e gestiscono gli imprevisti.

AUTOCONSAPEVOLEZZA

Educazione al “Respiro Consapevole” , educazione all’ “Intelligenza Emotiva”

conoscenza e tutela dell’ambiente

Il nostro futuro dipende dalle nostre azioni. Conoscere il mare, il Pianeta, educarsi ed educare ai corretti comportamenti.

rapporto con le istituzioni

Cooperazione con Vigili del Fuoco, Guardia Costiera, Assistenti al Salvamento, Parchi Marini, Aree protette e Regioni. 

Il progetto nelle scuole

Sono state molte le scuole che hanno aderito al progetto,
elenchiamo di seguito quelle che hanno partecipato:

  • Istituto statale tecnico del Turismo
    di Lignano sabbiadoro (UD)

  • Istituto Comprensivo
    di Tavagnacco (UD)

  • Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore
    di Latisana (UD)
    Istituto Comprensivo di Scuola Infanzia Primaria e secondaria
    di Primo Grado ” C. Cavour”
    Palazzolo dello S. (UD)

  • Istituto Comprensivo
    di Codroipo (UD) a cui è stata consegnata
    la “Bandiera della Carta dei Diritti del Mare”.

  • Istituto statale tecnico del Turismo
    di Lignano sabbiadoro (UD)
  • Istituto Comprensivo
    di Tavagnacco (UD)
  • Istituto Statale d’Istruzione Secondaria Superiore
    di Latisana (UD)
  • Istituto Comprensivo di Scuola Infanzia
    Primaria e secondaria di Primo Grado ” C. Cavour”
    Palazzolo dello S. (UD)
  • Istituto Comprensivo Tiziana Weiss
    Scuola secondaria di I grado C. Stuparich – Trieste

La regione Friuli Venezia Giulia
a sostegno del progetto speciale

Il Mare negli Occhi
del Bambino e del Ragazzo

Di seguito alcuni lavori realizzati durante la Europe Evolution Cup 2014:

  • 1C STORIA APNEA
  • EVOLUTION CUP
  • TEDESCO 6 DICEMBRE 2014
  • Fiaba_Apnea2014
  • scienze- apnea

impegnati attivamente

Istituzioni e partners

Le istituzioni 

Il progetto è sostenuto dalle Istituzioni che collaborano in stretta sinergia con il progetto. Rientra nei progetti speciali regionali ed è attivato in collaborazione con gli assessorati all’ Istruzione e alla Cultura oltre che con gli Assessorati allo Sport.

La Regione Friuli Venezia Giulia, in primis, è stata a sostegno del progetto speciale “Il Mare negli Occhi del Bambino e del Ragazzo ”

Partner  Sea Stars  

Ad oggi, grazie alla sinergia e alla collaborazione stretta con i nostri Partner “Sea Stars” il progetto scolastico “Il Mare negli Occhi del bambino e del Ragazzo” cresce e si evolve riuscendo ad arrivare all’interno di tutti gli istituti regionali in modo capillare. 

Contributi e partner istituzionali

Partner Etici

Quest’anno l’importante azienda leader dell’acqua GOCCIA DI CARNIA, che  è una delle sorgenti d’acqua oligominerale più ricche d’Europa, ha voluto sostenerci e affiancarci nel percorso sostendo il progetto.

Altro successo di Rights of the Sea è la sinergia con  Friulpesca ” ispirati dal mare”  azienda di riferimento per il mercato ittico nazionale e internazionale che rispetta il mare.

Mari e Oceani sono ORO BLU 

Questo meraviglioso elemento che attraverso gli “Occhi del Bambino e del Ragazzo” necessita di essere tutelato e salvaguardato. Attraverso la “Carta dei diritti del Mare” che, i bambini di oggi scrivono, raccoglie tutti  i valori  degli Uomini del domani.

Il nostro futuro dipende dalle nostre azioni 

Conoscere la vita del nostro Mare, sapere quali sono i corretti comportamenti da attuare, la tutela del Mare, saranno i valori che verranno trasmessi all’interno del percorso formativo del  “Il mare negli Occhi del Bambino”

protezione dell’ambiente

Il nostro futuro dipende dal mare

Intelligenza emotiva

Conoscere le proprie emozioni per saperle leggerle nell’altro, l’ Empatia il  “sentire dentro” attraverso la metodologia Deep-Inside – state of mind, porta il giovane ad ascoltarsi e a condividere assieme al gruppo l’esperienza pratica che sta vivendo. 

Conoscere per sapere, attraverso un mezzo che cresce con noi : il nostro respiro e il nostro corpo.

Educazione all “ascolto” del respiro che attraverso percorsi  pratici diventerà sempre più “consapevole” sia “secco” che in acqua. 

La certificazione

La Bandiera della Carta dei Diritti del Mare

La Bandiera della “Carta Diritti del Mare” è un segnale forte di volontà nella salvaguardia del nostro patrimonio marino/terrestre. Viene consegnata alla scuola, istituto, associazione, ente, spiaggia, parco marino, acquario, e ogni luogo legato all’elemento Mare, che ha  attivato  il progetto “Il Mare negli occhi del Bambino e del Ragazzo”. 

Educazione e Istruzione assieme anche ad altri Enti quali i Parchi Marini, i Vigili del Fuoco, la Guardia Costiera e gli Assistenti Bagnanti.

Gli Ambasciatori

Della Carta dei Diritti del Mare

Il progetto “Il Mare negli Occhi del Bambino e Ragazzo ha testimonial quali:
Ginger Gilmour, Julia Hausermann, Enzo e Patrizia Maiorca, Umberto Pelizzari, Herbert Nitsch … e molti altri 

About us

Fondatori del progetto

Rosarita Gagliardi

  • Presidente e fondatore di
    “Rights of the sea” – Deep Inside.
  • Consulente sportivo , docente scolastico.

  • Formatore A.F.R.U.
    ( Associazione Facilitatori in Risorse Umane)

  • Istruttore di Apnea Academy e di Nuoto,
    esperta in acquaticità neonatale e psicopedagogia del bambino, istruttore Kids as Dolphin

  • Operatore sportivo riconosciuto dal CONI

Alessandro Vergendo

  • Responsabile didattico e formazione Deep Inside

  • Formatore A.F.R.U.
    ( Associazione Facilitatori in Risorse Umane )

     

  • Docente Università di medicina e chirurgia di Udine Facoltà di scienze Motorie.

     

  • Istruttore Apnea Academy e Nuoto, operatore sportivo riconosciuto dal CONI.

Tutte le persone del team

Federico Martincigh

istruttore Apnea Academy
Istruttore KAD ( kids as dolphins)
istruttore Monopinna Apnea Academy

Roberto Bidinost

istruttore apnea (UTRtek)
istruttore nuoto FIN/SNS
istruttore salvataggio SNS
BLSD IRC
Docente naz.le SNS
Operatore DAN
Soccorritore acquatico

Gianluca Valvason

Assistente bagnante

dott.
Denis Ceschia

Scienze Motorie
istruttore Apnea Academy
Istruttore DAN Rescue Apnea Academy

Collaboratori

Richiedi info per avvio progetto

Per avviare il progetto bisogna fare  richiesta ufficiale da parte di  una delle categorie o degli Organi presenti all’interno di: una realtà scolastica, Istituzionale Regionale e/o Comunale, Sportiva: genitori, docenti, Collegio dei docenti, Consiglio di Circolo o di Istituto, dirigente scolastico, sia di un Istituto Comprensivo, sia di un Circolo didattico, sia di un Presidente sportivo, sia di un Presidente di Federazione sportiva, sia di un Presidente di Associazione ambientalista, sia di un’ Organizzazione Umanitaria, Presidente Regionale, Sindaco Comunale e Assessore Comunale, alla Commissione di Rights of the Sea. 

Inviar la Richiesta di collaborazione e sinergia  intestata e firmata a:

rightsofthesea@pec.rightsofthesea.org

Per ulteriori informazioni:

rightsofthesea@rightsofthesea.org

 Rosarita Gagliardi

cell: +39 3408943110

Iscriviti alla Newsletter

Sostieni il progetto Rights of the Sea

Aiutaci a portare questo Progetto in altri Istituti in Italia e all’estero.

Apnea Evolution asd ©All rights reserved